La Festa dell’Uomo – la celebrazione russa del 23 Febbraio

In Russia, proprio oggi 23 Febbraio, si celebra quella che è conosciuta come “Festa dell’Uomo“. In realtà, la denominazione corretta è “Giorno dei Difensori della Patria“, anche se tutti gli uomini vengono celebrati in questo giorno, non solo quelli che fanno, o hanno fatto, parte delle forze armate.

Una vera e propria festa internazionale dell’uomo, riconosciuta globalmente, a dire il vero esiste e cade nel giorno 19 Novembre, ma a quanto pare nessuno vi ha mai dato grande importanza. Nel nostro paese, ad esempio, non si usa celebrare gli uomini, anzi, credo che quasi nessuno conosca questa festa, mentre noi donne esigiamo grandi attenzioni l’8 Marzo.

Beh, cari maschi che state leggendo, sappiate che in questo momento in Russia gli uomini si stanno facendo coccolare e viziare dalle loro donne. Il Giorno dei Difensori della Patria è una festa tipicamente Russa ed è fortemente rispettata anche in alcuni paesi dell’ex Unione Sovietica. Quindi perché non proponete alle donne della vostra vita, che siano mogli, fidanzate, sorelle o madri, di trascorrere una bella giornata all’insegna del vostro benessere?

 

La storia della Festa dell’Uomo in Russia

Pare che inizialmente si credeva che il Giorno dei Difensori della patria venisse celebrato il 23 Febbraio perché in questa data, nel 1918, in piena Guerra Mondiale, delle truppe dell’Armata Rossa sconfissero le armate tedesche a Pskov e a Narva. Successivamente, però è stato appurato che quel giorno nessuna battaglia venne vinta o persa dai russi, non ne ebbe luogo alcuna. Resta quindi in dubbio il motivo della scelta di questo giorno.

Ciò che si sa di certo, invece, è che da subito questa festa ha preso grande importanza. Inizialmente era conosciuta come il Giorno dell’Armata Rossa, per diventare poi Giorno dell’Esercito Sovietico e della Marina Militare e in seguito Giorno dell’Esercito Russo. Infine, ha preso il nome che ha ancora oggi, Giorno dei Difensori della Patria, anche se nota anche semplicemente come Festa dell’Uomo.

 

I regali tipici in Russia

Purtroppo gli uomini russi, nonostante siano riempiti di attenzioni in questa data, sembra che non siano del tutto soddisfati dei regali che le donne scelgono per loro. Lo scopo, infatti, sarebbe quello di ricevere qualcosa di desiderato, o almeno di utile e originale. La maggior parte delle donzelle però pare regali ai propri uomini calzini o set di prodotti per la rasatura.

Questo fenomeno è diventato così diffuso che alla festa è stato dato anche l’ironico nome di “Festa Russa della Schiuma da Barba“. Ma gli uomini più furbi, per sviare questo problema, a pochi giorni dalla festa si presentano con un set per la rasatura nuovo di zecca, così da mettere in difficoltà la propria donna, che sarà costretta a ripiegare su altro. Scommetto che a loro spetteranno dei calzini!

E’ stato bello scoprire di questa festa per me. Il proprio partner, uomo o donna che sia, va amato e rispettato tutti i giorni, ma penso sia fantastico avere un giorno in particolare in cui farlo sentire speciale. Quindi, care donne, impariamo dai Russi e in questa giornata cerchiamo di celebrare i nostri uomini, magari non con della schiuma da barba però!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.